Sei qui: Home

Bando regionale per agenzie di viaggio e turismo

PDF  Stampa  E-mail  Giovedì 21 Maggio 2015 14:58

Sul Bollettino Ufficiale della Regione Umbria n.27 del 20 maggio 2015, Suppl.Ordinario n.2, è stato pubblicato il bando regionale rivolto alle agenzie di viaggio per il finanziamento di attività di organizzazione e commercializzazione di proposte e pacchetti turistici.
Il bando, che ha una dotazione finanziaria di 250mila euro, prevede contributi ad aggregazioni costituite da un numero minimo di cinque agenzie di viaggio e turismo.
Sono ammissibili proposte progettuali che prevedano spese ammissibili non inferiori a 50.000 euro e non superiori a 80.000 euro per ogni aggregazione.
Il contributo, in regime “de minimis”, per singolo progetto di aggregazione, è fissato nella misura del 70% delle spese ammesse e non potrà, in ogni caso, essere inferiore a 35.000 euro e superiore a 56.000 euro.
Le domande di finanziamento potranno essere presentate dalle ore 9 del 2 luglio 2015 alle ore 12 del 20 luglio 2015.

 

"Vinci con gli azzurri" Iniziative in occasione della partita Italia-Iran Under 19

PDF  Stampa  E-mail  Giovedì 07 Maggio 2015 13:31

arà lo Stadio Comunale “Carlo Angelo Luzi” di Gualdo Tadino ad ospitare la prossima amichevole della Nazionale Italiana Under 18 in programma martedì 12 maggio contro l’Iran, con orario d’inizio fissato alle ore 14,30.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 07 Maggio 2015 13:34 )
 

CONTRIBUTI PER GLI ESERCIZI DI RISTORAZIONE E SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE

PDF  Stampa  E-mail  Mercoledì 29 Aprile 2015 06:50

E' stato pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Umbria del 24 aprile il bando della Regione Umbria per la concessione di contributi alle piccole e medie imprese commerciali che esercitano attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande che, con una dotazione finanziaria iniziale di 1 milione e 300mila euro a valere sul Par Fsc (Programma attuativo regionale del Fondo per lo sviluppo e la coesione) 2007-2013, sostiene la realizzazione di interventi per innalzare lo standard qualitativo della offerta commerciale e la sua caratterizzazione locale e regionale, e per l’introduzione di componenti di innovazione sia di natura organizzativa che tecnologico-strutturale.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 29 Aprile 2015 06:59 )